lunedì 23 novembre 2009

Cos'è la pandemia influenzale

Alcuni si chiederanno ancora cosa sia la pandemia influenzale...
Ecco cos'è:


La situazione in cui ci si trova quando un nuovo virus influenzale emerge e ha la caratteristica di contagiare l'uomo, trasmettersi da uomo a uomo e diffondersi in tutto il mondo perchè "il mondo" è privo di difese immunitarie specifiche.
I casi di ILI (Influenza Like Illness) sono i casi di sospetta influenza segnalati dai cosiddetti "medici sentinella". L'anno passato, nel corso della settimana in corso, i casi di ILI erano varamente pochi. Quest'anno, in piena pandemia influenzale, i casi di ILI sono tantissimi. Nessuno può dire di non sapere di un amico o di un parente ammalato.
Rischi per la popolazione?
La Nuova influenza sembra essere clinicamente non preoccupante. C'è pur sempre da dire che in rari casi il quadro clinico si complica e in rarissimi casi le complicanze dell'influenza portano alla morte. Purtroppo quando una malattia prende così piede in una popolazione anche gli eventi rari vengono percepiti come più frequenti.
E non crediate a quello che si dice in giro... "colpisce duramente solo i malati cronici". Non è vero. O meglio, è vero solo a metà. Infatti le statistiche di tutti i decessi verificatisi per la nuova influenza parlano chiaramente di un 40% di morti che si verificano in soggetti precedentemente sani.
Credo sia opportuno che tutti siano a conoscenza della verità perchè questa pandemia, che passerà (e, mi auguro, senza particolari sconvilgimenti), sia vissuta con consapevolezza, senza ansie particolari, senza paure infondate e con la possibilità di prendere decisioni serene, ad esempio in riferimento al fare o non fare la vaccinazione anti-influenzale pandemica...

1 commento:

accurimbono ha detto...

Bell'articolo, complimenti!